zamponi.jpg

Alcol e droga: un problema legato ai giovani

Curiosità, voglia di sperimentare e via di fuga dai problemi: in che modo i giovani si avvicinano ad alcol e sostanze stupefacenti?

Le dipendenze da alcol e droghe sono un tema che tocca in modo particolare i giovani adolescenti, dato che le prime esperienze vengono fatte in età molto giovane. La maggior parte delle volte, i giovani si avvicinano all’alcol e alla droga a causa delle compagnie e delle persone che frequentano.

Probabilmente i ragazzi si sentono spinti a provare certe sostanze per arrivare a sentirsi accettati all’interno di un gruppo. Parlando di droga, la prima sostanza in assoluto che viene abusata dai giovani ragazzi e ragazze è sicuramente la cannabis, più grave invece e meno diffusa è la cocaina. Queste sostanze, come ben sappiamo, sono illegali nel nostro paese e molto spesso i giovani sono spinti a provarle anche per la curiosità e la consapevolezza di non poterlo fare. Il periodo dell’adolescenza è sicuramente una fase della vita complicata per i ragazzi: molto spesso entrano in una fase in cui si sentono confusi e smarriti a causa della crescita, e purtroppo si rifugiano nelle droghe e nell’alcol per estraniarsi dalla realtà in cui vivono.

Qualsiasi tipo di dipendenza è sbagliata, perché porta gli individui ad entrare in un circolo vizioso da cui è molto difficile uscire. Una volta che vengono provate alcune sostanze, soprattutto le droghe, il desiderio di averla diventa sempre più forte e non si riesce a smettere perché per un momento si riesce a scappare dalla vita quotidiana e da quella realtà che molte volte viene considerata opprimente dalle persone.

Un sondaggio creato per un progetto scolastico da alcuni alunni del quinto anno di una scuola superiore qui a Genova mette in luce alcuni degli aspetti principali che riguardano i giovani e il loro rapporto con le sostanze stupefacenti e l’alcol. Il sondaggio ha evidenziato che la maggior parte degli individui partecipanti hanno dai 14 ai 18 anni, quindi si trovano in piena fase adolescenziale. Il 66% di loro ha avuto a che fare con alcol e droghe almeno una volta nella loro vita, e la maggior parte aveva tra i 12 e i 18 anni. Le loro esperienze sono risultate per lo più positive, e solo un 5% ha avuto un’esperienza negativa con esse. La maggior parte dei partecipanti al sondaggio dichiara di aver provato l’alcol e le droghe in compagnia dei propri amici ed una delle motivazioni principali per cui hanno deciso di provare è perché si trovavano in periodi difficili della loro vita. Altri invece sostengono di averlo fatto solo per il gusto di provare qualcosa di nuovo e a loro sconosciuto prima di quel momento. Il dato più allarmante è quello che riguarda la frequenza con la quale vengono assunte certe sostanze: il 44% di loro ne fa uso praticamente tutti i weekend, quando si ritrovano ad uscire la sera con i propri amici.

Il tema delle dipendenze è un problema da non sottovalutare tra gli adolescenti. Può essere molto pericoloso sviluppare una dipendenza in età così giovane, perché aumenta il rischio di contrarre patologie e malattie prima del tempo e perché, con il passare del tempo, sarà molto più difficile uscirne.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *