Spazio sponsor: diventa anche tu
sponsor degli eventi griffati Scuola Calcio Milan

tabellone sponsor

posti sponsor nello stadio

posti sponsor nel pullmino

immagine dello stand con sponsor

immagine del logo del supporter

immagine dello schema sponsor

Opportunità commerciale unica:

A.C. Milan S.p.A, il club più titolato del mondo, in collaborazione con la Polisportiva Grottese, avvia a Grottazzolina un importante progetto sportivo: la Scuola Calcio Ufficiale Milan per la provincia di Fermo e il basso maceratese.

La Scuola Calcio Milan Grottese formerà i giovani talenti locali, che saranno seguiti ed esaminati periodicamente dai tecnici del Milan.

L’accordo - su base triennale - prevede la realizzazione di:

  • - Scuola Calcio Milan: la scuola calcio ufficiale Milan per bambini e ragazzi a partire dai 6 anni - da Settembre a Maggio, per tutte le info vai al seguente link: Milan Scuola Calcio;

Il progetto si avvale del supporto e della collaborazione di:

  • - Aziende del territorio;
  • - Enti pubblici e privati: Provincia di Fermo, Comune di Grottazzolina;
  • - Distretto scolastico provinciale: Scuole Elementari e Medie della Provincia di Fermo;
  • - Associazioni sportive, Proloco e maggiori istituzioni del territorio.

I numeri:

  • - 300 bambini dai 6 ai 14 anni iscritti alla Scuola Calcio Milan, 300 famiglie, 1500 potenziali consumatori
    in contatto diretto con gli sponsor solo fra gli iscritti;
  • - dai 3.000 ai 10.000 bambini contattati da quaderni e volantini. Considerando un nucleo familiare minimo
    (padre, madre, figlio), da un minimo di 9.000 a un massimo di 30.000 le persone in target raggiunte;
  • - Nei 2 tornei estivi previsti per l’estate 2009, 32 squadre per 20 bambini, 1200 i bambini e 6.000 i
    familiari al seguito;
  • - Oltre 10 milioni di italiani contattabili su Facebook, con una crescita costante e continua del numero degli iscritti a Facebook;

Gli Sponsors avranno l’opportunità di essere inseriti nei circuiti media della Scuola Calcio Milan Grottazzolina, che ha come suo primo obiettivo quello di diventare la scuola calcio di riferimento della Provincia di Fermo.

Le numerose attività promosse e le connesse occasioni di visibilità e profittabilit&agrave per gli sponsors aderenti permetteranno di personalizzare di volta in volta la propria attività di comunicazione e di effettuare offerte e promozioni dirette ai fruitori delle attività della scuola calcio e alle loro famiglie (ad esempio, nell’ambito di Milan Junior Camp, organizzando visite presso gli stabilimenti sponsors attraverso percorsi turistico-gastronomici coinvolgendo hotel, ristoranti, bar e commerciali, outlet, negozi, punti vendita di qualsiasi attività commerciale indipendentemente dal target o settore in cui opera).

L’offerta avrà quindi carattere nazionale, e senza il taglio commerciale tipico della comunicazione pubblicitaria, da tempo riconosciuta come tale dai consumatori ed accuratamente evitata.

Saranno applicate strategie del nuovo marketing attraverso un approccio integrato di prodotti e servizi rivolti al target famiglia e kids, il mass market per definizione.

I Plus della Comunicazione Scuola Calcio Milan:

Perchè conviene diventare Sponsor Scuola Calcio Milan ?

Oltre ai numeri dei contatti generati da una potenziale affiliazione al programma di sponsorizzazione
-40.000 contatti diretti generati dalle attività di special marketing (scuole e parrocchie),
200.000 le persone che vedranno almeno una volta il logo aziendale allo stand,
100.000 quelli che leggeranno delle iniziative della scuola calcio sui quotidiani.
Di seguito almeno quattro motivi per passare subito all’azione:

  • 1. Forza ed efficacia degli ESCLUSIVI canali di comunicazione a disposizione.
    Basta con le fastidiose interruzioni pubblicitarie alla radio e con le migliaia di manifesti a cui nessuno può fare più caso.

    Il consumatore è stanco della pubblicità, specie di quella fatta da piccole realtà aziendali con un focus locale, di solito di minor qualità perchè costretti a lavorare su budget esigui ha imparato a riconoscerla e sa difendersi opportunamente. La evita: occorre raggiungerlo con mezzi e metodi diversi.

    Oltre ai tradizionali mezzi di comunicazione (quotidiani, radio, tv locali, web, necessari comunque per una continua ed efficace diffusione di visibilità) saranno attivati dei circuiti media esclusivi - quelli scolastici, che permetteranno una diffusione dell’immagine e dei prodotti delle aziende sponsor unica, non comparabile a nessun altra forma di marketing e pubblicità.
    Attraverso prodotti mirati come quaderni e locandine distribuiti nelle scuole e nelle parrocchie il messaggio arriverà in tutta la sua concretezza nelle case degli interessati.

    Il consumatore non solo percepirà la genuinità del messaggio pubblicitario, ma darà ulteriormente valore all’azienda sponsor in quanto sostenitrice dello sviluppo morale e fisico dei giovani del territorio. Meglio, dei propri figli.
  • 2. Prestigio e autorevolezza:
    l’azienda sponsor diventa partner del marchio AcMilan. Il prestigio e la visibilità del marchio Milan conferiscono autorevolezza al marchio dello sponsor associato e certificano la qualità dell’offerta, contribuendo a promuovere l’immagine dello sponsor che vedrà, attraverso i mezzi di comunicazione messi a disposizione dall’organizzazione:

    -amplificata la propria visibilità affiancandosi al logo Milan;

    -la promozione diretta, pratica e immediata dei suoi prodotti, ottenendo sin da subito risultati economici positivi tangibili;

    -veicolato il proprio marchio istituzionale assieme a quello di enti, associazioni, partners prestigiosi su media locali (Corriere Adriatico) e nazionali (Messaggero, Resto del Carlino).
  • 3. Una struttura pubblicitaria a costo zero.
    La presenza nei sopra citati circuiti media, al fianco e con il supporto di enti e partners prestigiosi, permette di costruire un’immagine di marca dell’azienda forte e duratura. Senza costi aggiunti. Senza perdita di tempo.

    L’azienda entra cioè in contatto diretto con il proprio target senza gli onerosi ed inevitabili costi di consulenti, intermediari, grafici che un’azienda che vuole pubblicizzarsi inevitabilmente incontrerebbe.
    Con il supporto di un team di marketing qualificato che personalizzerà di volta in volta, secondo l’esigenza dell’azienda sponsor, obiettivi, metodi e risultati attraverso quell’eccezionale vetrina promozionale che è il marchio AC Milan.
  • 4. Una presenza importante sui Social Network.
    Oltre ai circuiti “classici” dei media, offriamo la possibilità di entrare in contatto con il mondo dei “nuovi” media, tra cui un ruolo essenziale è giocato dal famoso Facebook. Essere visibili su Facebook significa trasmettere fiducia ai propri potenziali clienti, che vedono nell’azienda non più un’entità astratta, ma un vero e proprio amico con cui condividere interessi e con il quale instaurare un rapporto di fedeltà.
  • 5. Business vero: nuovi contatti, appoggi e opportunità
    L’azienda sponsor entra subito in una rete di fiducia, un circuito virtuoso di enti, imprese pubbliche e private che collaborano insieme al progetto, ognuno con esigenze ed obiettivi unici.
    Le aziende isolate, specie in un momento di contrazione dell’economia come quello attuale, hanno difficoltà a sostenersi e ad emergere: la Scuola Calcio Milan facilita invece la cooperazione e la creazione di sinergie e business tra imprese.
    Previsto a tal fine per ogni fine anno un Business Forum d’incontro tra e con gli sponsor, dove discutere di esiti e prospettive della collaborazione, oltre che di business sano e vero, per la nascita e lo sviluppo di collaborazioni proficue fra gli stessi.

Modalità di partecipazione

Le aziende interessate ad entrare come parte attiva in questo innovativo progetto sportivo e modello di sviluppo
territoriale hanno a disposizione diverse tipologie di contratti:

  • -Naming
  • -Main
  • -Partner
  • -Supporter Plus
  • -Supporter

Risparmio fiscale e modalità di pagamento

Il costo della pubblicità è interamente deducibile ex art. 108 comma 2 TUIR ed in particolare l’art. 90, comma 8 della legge 27/12/2002 Nr. 289 qualifica come spese di pubblicità, e quindi sempre deducibili, tutte quelle volte alla promozione dell’attività o dei prodotti dell’azienda erogante mediante una specifica attività del beneficiario nel caso in cui il beneficiario sia una Associazione Sportiva Dilettantistica.

Nel caso di S.r.l.e S.p.a per ogni 100 di pubblicità si risparmiano 27,5 di IRES e 4 di IRAP quindi il costo della pubblicità in realtà scende 68,5 €.

Nel caso di ditte individuali, Snc, Sas, il titolare risparmia l’IRPEF, mediamente il 27%, l’Inps 20% e l’Irap 4%. In media quindi per ogni 100 € di pubblicità c’è un risparmio di 51% quindi il costo della pubblicità è di 49 €.

Previsti anche incentivi e facilitazioni relative alle modalità di pagamento.