sponsor2.gifzamponi.jpg

Un clamoroso fuorigioco regala il pareggio all’Atletico Porchia

Postato in: News |

GROTTESE - ATLETICO PORCHIA 1 - 1
GROTTESE: De Simone, Traini J., Ciuccarelli, Traini M., Moscetta, Mame, Vallati (88′ Costi), Cappella, Galdo, Ungaro, Tassotti. All. Brancozzi.
ATLETICO PORCHIA: Terenzio, De Angelis (71′ Rosati), Valente, Grelli, Pesce, Paoloni (46′ Subrini), Latini, Polini, Bollettini (78′ Falciani), Alessandrini, El Hassani. All. Spinozzi.
ARBITRO: Bellagamba di Macerata
RETI: 8′ Vallati, 64′ Alessandrini

Grottazzolina. Finisce in parità la sfida tra Grottese ed Atletico Porchia, squadre appaiate al secondo posto in classifica, ad un punto di distanza dalla capolista Piane di Montegiorgio. Il pareggio soddisfa sicuramente la squadra ospite, ma lascia un po’ di amaro in bocca ai locali.

Inizio gara di marca grottese ed infatti i giallorossi di mister Brancozzi all’ 8′ si portano in vantaggio: cross dalla fascia sinistra di Ciuccarelli, il portiere ospite Terenzio esce male e ne approfitta Vallati che di testa sigla il gol del vantaggio. L’Atletico Porchia cerca di reagire e sfiora il pareggio al 21′ con Alessandrini che, dopo un errato disimpegno di Maicol Traini, si ritrova a tu per tu col portiere locale De Simone. L’attaccante ospite sbaglia tentando un pallonetto facilmente parato dall’estremo difensore giallorosso.

Due minuti più tardi Cappella ha una buona chance per raddoppiare, ma la sua conclusione dal limite dell’area termina di poco sopra la traversa. La prima frazione di gioco termina senza altre particolari occasioni di rilievo con la Grottese in vantaggio per 1 a 0. Nella ripresa, al 60′ batti e ribatti in area locale e difesa della Grottese che riesce a salvarsi con affanno. Quattro minuti più tardi arriva il contestatissimo pareggio ospite: lancio in avanti della retroguardia dell’Atletico Porchia verso l’attaccante Alessandrini, che scatta in netto fuorigioco: il direttore di gara, tra lo stupore generale, non segnala l’offside e il numero 10 dell’Atletico Porchia sigla la rete dell’ 1 a 1. Vibranti e giustificate le proteste dei giocatori di casa, ma l’arbitro Bellagamba di Macerata è irremovibile e convalida il gol.

La partita si infiamma ed al 76′ la Grottese sfiora la rete del vantaggio con Galdo che defilato sulla destra si ritrova a tu per tu col portiere Terenzio. La conclusione del numero 9 giallorosso termina di pochissimo a lato. Nei minuti finali è la squadra di Grottazzolina a cercare con maggior convinzione la vittoria, ma il risultato non cambia. Il big match della 20° giornata della Seconda Categoria girone G termina sull’ 1 a 1. Visto anche il concomitante pareggio della capolista Piane di Montegiorgio in trasferta sul campo dell’Agraria, le distanze al vertice rimangono immutate con la Cuprense che, fresca di vittoria sul campo del Lapedona, potrebbe svolgere il ruolo di quarto incomodo.

I commenti sono chiusi.