sponsor2.gifzamponi.jpg

La Cuprense interrompe l’imbattibilità dei Grottesi

Postato in: News |

CUPRENSE - GROTTESE 1 - 0
CUPRENSE: Paolini, Del Zompo, Pica, Cameli (81′ Nassek), Troiani, Ruggeri, Dimitri, Zahraoui N., Di Girolamo, Pignotti (86′ Zahraoui A.), Mascitti (88′ Lucidi). All. Pomili.
GROTTESE: Quesada, Ciuccarelli, Vallati (61′ Verducci), Traini, Moscetta, Mame, Tassotti, Cappella, Galdo, Ascenzi (59′ Troka), Ungaro (79′ Verdicchio). All. Brancozzi.
ARBITRO: Montanelli di Ascoli Piceno
RETI: 31′ Di Girolamo

Cupra Marittima. Termina, dopo 15 risultati utili consecutivi, la striscia d’imbattibilità della Grottese nello scontro diretto d’alta classifica contro la Cuprense.

Visto l’andamento della partita il risultato più giusto sarebbe stato il pareggio, ma alla fine ha avuto la meglio la squadra di Cupra Marittima. Poche le occasioni nel corso del match; alla fine se ne contano due per parte con le due squadre che non hanno fatto vedere nulla di trascendentale. Alla mezz’ora, nella prima vera chance, la Cuprense passa in vantaggio: Di Girolamo riceve palla sulla destra, si accentra e lascia partire un sinistro che supera l’incolpevole portiere ospite Quesada (complice anche la fortuita deviazione di Moscetta).

Nella ripresa la squadra di Grottazzolina ha una ghiottissima palla gol per pareggiare: bel cross dalla destra del neo-entrato Troka, Traini a pochissimi metri dalla linea di porta manda la sfera sopra traversa. Poco dopo altra occasione per la Grottese su calcio d’angolo ben battuto da Moscetta: la sfera danza pericolosamente all’interno dell’area di rigore, ma sul secondo palo né Verdicchio né Cappella riescono ad intervenire.

Nel finale contropiede pericoloso della Cuprense con il neo-entrato Lucidi che, tutto solo davanti a Quesada, si fa ipnotizzare dal portiere ospite.

Nonostante la sconfitta, nessun dramma in casa grottese: la lunga striscia di risultati utili prima o poi sarebbe dovuta terminare e comunque il campionato è ancora lungo visto che mancano 7 giornate al termine. In classifica i ragazzi di Mister Brancozzi si trovano al secondo posto a tre punti di distanza dalla capolista Piane di Montegiorgio. Un punto più in basso si piazza la Cuprense, mentre a due punti di distacco dalla squadra di Grottazzolina staziona l’Atletico Porchia. Nel prossimo turno la Grottese cercherà di riscattarsi ospitando la Valtesino, squadra scorbutica ed impaludata nella bassa classifica. F. M.

I commenti sono chiusi.