sponsor2.gifzamponi.jpg

DONNE E CASALINGHE: L’ALCOLISMO TRA LE MURA DOMESTICHE

Postato in: Blog Nobestemmia.it |

Donne e casalinghe: l’alcolismo tra le mura domestiche

VERSILIA - E’ un fenomeno silenzioso, quasi invisibile, quasi sempre nascosto tra le mura domestiche. Eppure l’alcolismo resta molto presente, anche in Versilia. Nel comprensorio costiero sono circa 300 le persone curate dal Serd, ovvero dal reparto specializzato della Asl.

Altre cinquanta famiglie con problemi di dipendenza da alcol vengono invece seguite da Acat Versilia, associazione di cinque club alcologici territoriali. E’ ancora una piccola percentuale in realtà quella di chi, non riuscendo a smettere di bere, chiede aiuto. Secondo i dati dell’associazione, si tratta in Versilia per lo più di soggetti over 40, nel 60% dei casi sono donne, molto spesso casalinghe.

C’è poi il fenomeno del binge drinking, diffuso soprattutto tra i giovani, in cerca di sballo occasione con un consumo estremo di alcol. Giovani spesso destinati a finire nella dipendenza.

Acat resta contraria all’imminente manifestazione Pietrasanta da bere, prevista domenica e lunedì in piazza Duomo. “Ma non siamo proibizionisti”.

I commenti sono chiusi.