sponsor2.gifzamponi.jpg

Divertirsi senza alcol: il sober party

Postato in: Blog Nobestemmia.it |

All’estero è diventata ormai una moda, che dall’Australia ha contagiato le principali capitali del mondo: lo scopo è rinunciare all’alcol, senza rinunciare al divertimento.

Il sober party è una reazione naturale all’aumento del consumo di alcol fra i giovani, soprattutto durante le feste, secondo la funesta credenza che per divertirsi non si possa fare a meno di bere.

Il sober party - il party sobrio - sfata questo mito: non si rinuncia né al divertimento, né al piacere di bere un drink. Come è possibile? Il segreto sta nella tecnica di preparazione dei cocktail: l’alcol viene fatto evaporare completamente. Anche gli orari sono più naturali: anziché di notte, i party senza alcolici si svolgono di pomeriggio.

Mentre all’estero il party sobrio è diventato una vera e propria moda, in Italia non ha riscosso ancora successo, eccetto qualche pioneristico esperimento. Sicuramente da noi il consumo di alcol non ha raggiunto livelli altamente critici come accade nel Nord Europa o neglio USA; tuttavia è il caso di ragionare su qesto nuovo concetto di party, in cui l’alcol è out, per ragioni educative e di salute pubblica.

I commenti sono chiusi.