sponsor2.gifzamponi.jpg

CENTOBUCHI - GROTTESE 2-0

Postato in: News |

Centobuchi 1972 MP - Grottese: 2-0
CENTOBUCHI 1972 MP: Grande, Cardinali, Pietropaolo, Testa D. (20’s.t. Cuomo), Grossetti, Picchini, Gaetani, Puddu (35’s.t. Cipolloni), Paolini, Sciamanna F., Celi (41’s.t. Ricci). – All. Capecci Danilo.
GROTTESE: Ciotti, Pallotti, Marziali, Traini, Cappella, Jommi (34’s.t. Moscetta), Koita, Baldo, Pezzani, Raffaeli, Verducci. - All. Moscetta Michele.
Arbitro: Boiani di Pesaro
Reti al 30’s.t. Paolini e al 37’s.t. Celi.
Centobuchi – Il Centobuchi chiude la pratica Grottese con un metto 2 a 0, conquistando la disputa dei play-out seppur in campo avverso. Gara che rimane in bilico fino alla mezzora della ripresa, disputata a ritmo blando nel prima tempo e che si accende nel secondo tempo con emozioni da entrambi le parti, la spunta il Centobuchi condannando la Grottese allo spareggio con il Santa Caterina per evitare la retrocessione diretta. Sono pochi gli spunti nel primo tempo, al 4’ con Celi che recupera palla a centrocampo e mette in gioco Paolini che potrebbe portarsi ancora avanti ma preferisce calciare dal limite, sbagliando la mira, al 27’ e ancora Celi a calciare a volo ma il tiro è respinto in chiusura da Traini. Alla mezzora è la Grottese a farsi più audace, sulla palla Raffaeli che serve prima Baldo e da questi a Koita con l’azione sfuma sulle maglie della difesa locale. Prima del riposo ancora un’azione pericolosa del Centobuchi, assist di Celi per Picchini che però non trova la porta. La ripresa si apre con il Centobuchi in avanti, al 55’ su azione da corner a colpire di testa da ottima posizione è ancora Picchini che manda però fra le braccia del portiere. Qualche minuto dopo i biancorossi mancano clamorosamente il vantaggio, Verducci calibra un cross per Raffaeli che riesce a portarsi a pochi metri da Grande, tutti si aspettano la palla in fondo alla rete, ma il portiere biancoceleste si supera, compiendo una parata da vero campione. La Grottese prova a farsi un po’ più spregiudicata alla ricerca del vantaggio, ma come spesso succede nel
calcio nel momento migliore subisce gol; il Centobuchi approfitta dello sbilanciamento dell’avversario e al 75’ Paolini conclude in rete una palla recuperata e messa in area da Puddu ed è lo stesso Paolini che all’82’ propizia l’azione che vede Celi a fissare sul 2 a 0 il risultato finale.

I commenti sono chiusi.