Il calcio deve essere GRATUITO perché patrimonio di tutti soprattutto dei bambini, anche quelli con famiglie povere

Postato in: News |

Il calcio, patrimonio di tutti

Se date una palla ad un bambino piccolo, la prima cosa che farà sarà quella di calciarla. E’ una questione di puro istinto che travalica le epoche, le differenze etniche, le culture.

I bambini amano giocare a calcio senza perché e senza ma, con la più assoluta innocenza. Cosa c’è di più bello che vedere bimbi di tre anni rincorrere il pallone, passare agli amichetti e lanciare in porta? Cosa c’è di più bello che sentire le loro voci esultare e ridere felici durante i pomeriggi di allenamento?

Purtroppo negli ultimi anni sempre meno famiglie si sono potute permettere il lusso di iscrivere i propri figli presso un’associazione sportiva, la cui retta può arrivare anche a 350-400 euro. Pensate al dolore di un padre che sa di non poter concedere al proprio figlio la felicità di inseguire un pallone all’aria aperta….!

Si tratta di una vera e propria ingiustizia sociale, perché tutti i bambini dovrebbero avere il diritto di giocare senza impedimenti e scorrazzare liberi per il campo. Per questo motivo l’Asd Grottese ha osato andare là ove nessuno è arrivato: concedere a tutti i bambini di giocare gratis. Sì, gratis, senza chiedere un centesimo!

Nella foto che vedete, su cinquanta bambini, almeno trenta non sarebbero lì, se le loro famiglie avessero dovuto pagare l’iscrizione. Non sarebbe stato terribile?

Per questo motivo, noi continueremo a garantire la gratuità della Scuola Calcio per tutti i bambini che vorranno cominciare a giocare.

Il calcio è patrimonio di tutti, non privilegio di pochi.

foto-post.jpeg

Comments Off

ANCORA UNA VITTORIA TRA LE MURA AMICHE

Postato in: News |

GROTTESE - MONTOTTONE 1 - 0

GROTTESE: De Simone, Pallotti, Liberati, Traini, Del Dotto, Tiberi, Elezi I. (88′ Costi), Cappella Moreno, Pezzani (93′ Elezi E.), Ricci (79′ Jommi), Verducci. All. Moscetta.
MONTOTTONE: Remia, Carelli, Corradini, Monaldi, Rapazzetti (73′ Sabatini), Cappella Marco, Verdicchio, Pistelli (76′ Laurenzi), Vittori, Corradetti (89′ Botticelli), Borraccini. All. Calvaresi.
ARBITRO: Abruzzese di San Benedetto del Tronto

RETI: 62′ Pezzani

Grottazzolina

Vittoria meritata per la Grottese contro un combattivo Montottone. Approcciano l’incontro meglio gli ospiti ma da metà frazione in poi i locali cominciano a prendere il pallino del gioco in mano sfiorando il gol in due circostanze. Al 25′ punizione dalla fascia destra di Elezi I. colpo di testa di Cappella Moreno e bellissima respinta del portiere ospite Remia, la sfera arriva poi tra i piedi di Traini che in precario equilibrio calcia alto sopra lo specchio della porta. Al 31′ colpo di testa di Pezzani e palla che colpisce in pieno la traversa a Remia battuto. Termina cosi in parità sullo 0 a 0 un primo tempo vivace e combattuto. Nella ripresa sono i grottesi a partire meglio ma al 51′ Borraccini per il Montottone si rende pericoloso calciando alto da buona posizione. La squadra di Grottazzolina non si scompone e nonostante il pericolo occorso continua ad attaccare e vede premiati i propri sforzi al 62′ con Pezzani che di testa, su perfetto cross dalla fascia sinistra di Liberati, infila la sfera alle spalle dell’incolpevole estremo difensore montottonese. La squadra ospite cerca di reagire ma la difesa di casa fa buona guardia e non corre particolari rischi se si eccettua un tiro-cross dalla fascia destra di Vittori che scheggia la traversa. Nel finale la partita si innervosisce ma non accadde nulla di rilevante e la Grottese può cosi festeggiare la vittoria e la conquista dei tre punti.

Comments Off

United Colors Grottese Calcio a 7, in campo a scuola d’integrazione.

Postato in: News |

United Colors Grottese Calcio a 7, in campo a scuola d’integrazione

Grazie ad un accordo con il Gus locale, la Grottese Asd di Grottazzolina ha dato il via a “United Colors Grottese - Calcio a 7”, un entusiasmante progetto che unisce lo sport all’integrazione sociale.

Due volte a settimana, 15 richiedenti asilo, ospiti della struttura d’accoglienza, sono allenati dallo staff tecnico della Grottese Scuola Calcio in vista del campionato provinciale CSI di calcio a 7.

“Un’esperienza unica – sottolinea Simone Brancozzi, membro dello staff tecnico – che vede il calcio protagonista nel processo d’integrazione. Sono ragazzi pieni di vita e di speranza, che vengono da diversi paesi africani: due dal Mali, due dalla Guinea, tre dal Gambia, uno dalla Somalia e quattro dal Senegal. Il problema è che questi ragazzi non hanno mai giocato a calcio in maniera organizzata, nessuno ha mai insegnato loro elementi di tecnica e di tattica, non hanno avevano la minima idea di cosa fosse un interno-piede, un esterno collo, una diagonale etc.… Insegnare loro a giocare è per me una sfida e un privilegio. Ammetto che la comunicazione è stata inizialmente un grande ostacolo, ma alla fine l’abbiamo superato. Ho deciso di dividerli in due gruppi: i verdi, con cui parlo (male) inglese, e i blu, con cui parlo (peggio) francese”..

Il progetto ha suscitato la curiosità di ragazzi e cittadini che vengono ad assistere agli allenamenti. Ecco compiuto il miracolo: United Colors Grottese ha trasformato il calcio in un ponte che unisce uomini, paesi e culture differenti.

La Grottese è orgogliosa di essere co-promotrice di questo progetto che arricchisce l’offerta dell’Associazione sportiva da anni attiva su molti fronti: sezione amatori, sezione calcio femminile e una Scuola Calcio che conta 50 bambini e ragazzi tesserati gratuitamente molti dei quali, più della metà, non avrebbero potuto giocare a calcio perchè i genitori non possono permettersi di pagare il costo della scuola calcio.

In una società impoverita dalla crisi e da mutamenti economici, lo sport riesce a restare un diritto di tutti, al di là di età, censo e nazionalità.

colorrrrr.jpg

Comments Off

RISULTATI DEL WEEKEND CALCISTICO DELLA GROTTESE

Postato in: News |

1° CATEGORIA
Grottese - Monampietro 1-1
ESORDIENTI 1° ANNO
il risultato non conta ilrisultatononconta
FEMMINILE
gara rinviata
PRIMI CALCI
turno di riposo ilrisultatononconta solopurodivertimento
CALCIO A 7
Reteunita blu - Grottese 3-0
AMATORI
Grottese - Amatori sangiorgio 3-0

Comments Off

LA GROTTESE NON VA OLTRE IL PARI

Postato in: News |

GROTTESE - MONSAMPIETRO MORICO 1 - 1
GROTTESE: De Simone, Pallotti, Liberati, Traini, Del Dotto, Tiberi, Elezi I. (58′ Ricci), Cappella, Pezzani (88′ Elezi E.), Koita, Verducci. All. Moscetta.
MONSAMPIETRO MORICO: Paolucci, Bitti, Ferretti (64′ Kuinxhiu), Del Gobbo, De Carlonis, Funari (82′ Torresi), Tassotti, Forò C. (71′ Forò S.), Testa, Soprano, Ciccola (58′ Addarii). All. Coccia.
ARBITRO: Gorreja di Ancona
RETI: 21′ Forò C., 53′ Del Dotto
Grottazzolina
Termina in parità la partita tra Grottese e Monsampietro Morico. Primo tempo equilibrato con la squadra ospite che sblocca la gara al 21′ con Forò C. che al termine di un batti e ribatti in area supera l’estremo difensore De Simone con un tiro imparabile appena dentro l’area di rigore. Pochi istanti più tardi Ciccola in contropiede sciupa una ghiotta occasione per il raddoppio calciando fuori da buona posizione. La Grottese attacca alla ricerca del pareggio ma i locali sono poco precisi in fase di finalizzazione e non riescono a creare particolari pericoli al portiere Paolucci. Ad inizio ripresa un errato retropassaggio di Liberati permette a Ciccola di presentarsi tutto solo davanti a De Simone ma l’attaccante del Monsampietro Morico perde troppo tempo nel calciare e Tiberi con un recupero prodigioso riesce ad impedire la conclusione sventando il pericolo. Passato lo spavento la squadra di Grottazzolina si scuote ed al 53′ Del Dotto sigla il il gol del pareggio con una splendida conclusione da fuori area che si insacca sotto l’incrocio dei pali battendo l’incolpevole Paolucci. I locali continuano ad attaccare ed al 65′ nel giro di pochi secondi Pezzani ha due ottime chance da gol ma in entrambe le occasioni il portiere del Monsampietro Morico riesce a respingere d’istinto i tentativi dell’attaccante. All’ 81′ è il neo-entrato Addarii a sfiorare la rete ma il portiere grottese De Simone compie un bel intervento deviando in calcio d’angolo. Nel finale entrambe le squadre cercano la vittoria ma il risultato non cambia ed il match termina giustamente in parità sull’ 1 a 1.

Comments Off

UNA SOLIDA GROTTESE ESPUGNA MONTEGRANARO

Postato in: News |

Montegranaro 0
Grottese 2
MONTEGRANARO: Follenti, Berto, Abbate, Facciaroni, Montuori (73’ Mandolesi), Molini, Teodori, Facci, Marilungo, Petrarulo, Meschini. A disp. Basso, D’Ambrogio, Stoppo, Tomassetti, Grillo, Carducci. All. Cognigni
GROTTESE: De Simone, Pallotti, Liberati, Traini, Del Dotto (70’ Elezi Emin), Tiberi, Elezi Indrit (58’ Ricci), Cappella, Pezzani, Koita (92’ Donzelli), Verducci. A disp: Coda, Costi, Troka, Moscetta. All. Moscetta
Arbitro: Ulisse di Macerata
Marcatori: 83’ Traini, 87’ Koita
MONTEGRANARO. Cade in casa il Montegranaro Calcio, i ragazzi di mister Cognigni vengono battuti da una Grottese che ha creduto fino alla fine nei tre punti. Un primo tempo per larghi tratti dominato dalla noia, le due compagini non si fanno male e danno vita ad un primo tempo che si conclude su uno scialbo 0 a 0. La seconda parte di gara inIzia con tutt’altro piglio, i gialloblù di casa provano a portarsi avanti con Marilungo che insacca la palla dell’ 1 a 0, ma il direttore di gara annulla per evidente fuorigioco dello stesso numero 9. Nel finale è la Grottese a dare fuoco alle polveri e in 5 minuti segna due reti, prima da un calcio d’angolo dalla destra a insaccarla è Traini e poi all’ultimo minuto di partita, Koita lanciato in contropiede si trova faccia a faccia con Follenti, il numero 10 ospite supera il portiere locale e mette dentro la rete che fissa il risultato finale.

Comments Off

L’ AMANDOLA SUPERA LA GROTTESE

Postato in: News |

Amandola 1
Grottese 0
AMANDOLA: Berardini, Palombi (80′ Tassi), Procaccini, Testa, Trasatti, Fratini, Paolini (71′ Alesi), Puddu (60′ Trobbiani), Grilli (93′ Poletti), Bernabei, Iannotti (54′ Niccolini). All. Pupi
GROTTESE: De Simone, Pallotti, Verducci, Del Dotto, Moscetta, Tiberi, Elezi Indrit (71′ Pezzani), Cappella, Koita, Ricci, Costi. All. Moscetta
Arbitro: Giostra di Ascoli Piceno
Marcatore: 66′ Niccolini

AMANDOLA. Vittoria di misura per l’Amandola che grazie anche al successo di mercoledi scorso nel recupero contro la Cuprense, conquista la terza posizione in classifica. Oggi a fare le spese del successo amaranto è stata una Grottese che ha dovuto fare i conti anche con numerose assenze. Sono i locali a prendere fin da subito il controllo della gara, con i propri attaccanti che impegnano De Simone e sfiorano per più volte la marcatura. Nel finale di tempo è la Grottese a presentarsi in area, senza però impensierire la difesa locale. Nella ripresa, dopo un’insidiosa punizione di Moscetta parata da Berardini, l’Amandola torna a padroneggiare chiudendo gli ospiti nella loro metà campo. La gara viene sbloccata dal neo entrato Niccolini che insacca un assist nato da una bella giocata di Palombi. La reazione della Grottese arriva solo nei minuti finali con l’occasione più ghiotta della gara che viene sciupata malamente da Ricci.

Comments Off

GROTTESE, LA VITTORIA SFUMA ALL’ULTIMO MINUTO

Postato in: News |

GROTTESE - VILLA SANT’ANTONIO 1 - 1

GROTTESE: De Simone, Pallotti, Liberati, Traini M., Del Dotto, Tiberi, Elezi, Cappella, Koita, Ricci (77′ Pezzani), Verducci (73′ Costi). All. Moscetta.
VILLA SANT’ANTONIO: Stipa, Traini E., Taddei, Palaferri (82′ Giovannini), Mariotti, Petracci, Severo (59′ Porfiri), Senghor, Hoxholli (93′ Carboni), Gaspari (70′ Antonini), Panichi. All. Settembri.
ARBITRO: Bellini di San Benedetto del Tronto
RETI: 63′ Elezi (rig.), 88′ Panichi

Grottazzolina
Termina in parità la sfida tra Grottese e Villa Sant’Antonio. Primo tempo in cui si assiste dapprima ad un buon inizio della squadra ospite ma col passare dei minuti sono i padroni di casa a farsi preferire anche se entrambi i portieri restano inoperosi. L’unica occasione degna di nota della prima frazione di gioco capita ai locali con Koita che al 21′ colpisce il palo, sugli sviluppi di un calcio d’angolo ben battuto da Elezi. Nella ripresa accade poco o nulla fino al 63′ quando un tiro di Cappella viene respinto con un braccio da un difensore ospite all’interno dell’area di rigore. Il direttore di gara assegna giustamente il penalty. Dal dischetto Elezi spiazza il portiere Stipa portando la Grottese in vantaggio. Gli ospiti reagiscono portandosi in avanti alla ricerca del pareggio ma i locali riescono a difendersi con ordine fino all’ 88′ quando un’ingenuità difensiva, sugli sviluppi di un calcio di punizione, permette a Panichi di colpire di testa indisturbato e di siglare il gol del pareggio. Nei minuti restanti non accade più nulla e la partita termina sul punteggio di 1 a 1. Risultato che permette al Villa Sant’Antonio di rimanere imbattuto mentre per la Grottese si tratta del primo pareggio stagionale.

Comments Off

UNA BUONA GROTTESE CADE A CASTIGNANO

Postato in: News |

Castignano 2
Grottese 1

CASTIGNANO: Carfagna Pierfilippo, Camilli, Gandelli, Di Buò. Carfagna Massimo, Rossetti, Pallotta, Ciotti, Ortu, Tomassini, Castorani (87’ Peroni). A disp: Bordoni, Diamanti, Angelini, Angelozzi, Traini, Iotti. All. Di Lorenzo
GROTTESE: De Simone, Pallotti, Liberati, Traini, Del Dotto, Tiberi, Koita, Cappella, Pezzani, Ricci, Verducci. Coda, Elezi E., Costi, Elezi I., Troka, Moscetta, Brancozzi. All. Moscetta
Arbitro: Narcisi di San Benedetto del Tronto
Marcatori: 35’ Gandelli, 49’ Ortu, 85’ Koita

Castignano. Prima vittoria casalinga stagionale per il Castignano che nella gara odierna, ha sempre avuto in mano le redini del gioco. Dopo un buon avvio i locali passano in vantaggio grazie ad una rete di rara bellezza di Gandelli, che con un gran tiro mette la palla nell’angolino. La reazione ospite non si fa attendere ma non sortisce risultati evidenti, sono anzi i locali a sfiorare in un paio di circostanze il raddoppio. La Grottese ci prova senza successo anche ad inizio ripresa, ma la rete di Ortu spegne subito le velleità degli ospiti che sotto di due reti spostano il baricentro molto in avanti, rischiando notevolmente ma riuscendo con Koita, in sospetta posizione di fuorigioco, ad accorciare nel finale. Il neo entrato Peroni nel recupero avrebbe la palla per allungare ancora, ma si lascia ipnotizzare da De Simone, tirandogli addosso. Si chiude con i tre punti che rilanciano la stagione del Castignano, mentre la Grottese ha dimostrato di essere squadra di carattere. I migliori: Tomassini per i locali e Koita per gli ospiti.

Comments Off

UNA BELLA GROTTESE VINCE E CONVINCE

Postato in: News |

GROTTESE - CUPRENSE 2 - 1

GROTTESE: De Simone, Pallotti, Liberati, Traini, Del Dotto, Tiberi, Elezi, Cappella, Pezzani, Ricci (56′ Koita), Verducci. All. Moscetta.
CUPRENSE: Paolini, Pomili, Cicchi, Carboni, Moreau, Nocera, Nespeca (76′ Dimitri A.), Belardinelli, Zahraoui (88′ Capanna), Di Girolamo, Mora (68′ Dimitri M.). All. Pomili.
ARBITRO: D’Isidoro di Ascoli Piceno
RETI: 70′ e 93′ Verducci, 75′ Moreau

Grottazzolina
Vittoria all’ultimo respiro per una pimpante e gagliarda Grottese ai danni della Cuprense. Nel primo tempo da segnalare soltanto due occasioni entrambe per i locali. Al 25′ triplice tentativo per i giallorossi, dapprima ci prova Pallotti, poi Verducci ed infine Elezi ma le conclusioni vengono ribattute dai difensori ospiti seppur con affanno. Al 33′ punizione di Elezi deviata in angolo dal portiere Paolini. Nella ripresa la gara è più vivace grazie anche all’ingresso di Koita che crea parecchio scompiglio nella retroguardia ospite. Lo stesso attaccante si rende pericoloso al 65′ ma la sua conclusione da posizione defilata viene respinta dall’estremo difensore ospite. Passano appena cinque minuti e la Grottese si porta in vantaggio con Verducci che dal limite dell’area lascia partire una perfetta conclusione imparabile per Paolini. Al 75′ Moreau di testa su punizione calciata da Di Girolamo pareggia i conti sfruttando uno dei pochi errori in fase difensiva dei padroni di casa. La Grottese nonostante la doccia fredda del pareggio subìto continua a credere nella vittoria e proprio all’ultimo istante Verducci, con un tocco sotto-porta su calcio d’angolo di Elezi, sigla il gol decisivo che permette ai locali di conquistare meritatamente i tre punti.

Comments Off
Nuovi articoli »