LA GROTTESE SBATTE SUI LEGNI DELLA PORTA DEL VILLA SANT’ANTONO

Postato in: News |

GROTTESE - VILLA SANT’ANTONIO 0 - 1
GROTTESE: Ciotti, Donzelli (73′ Jommi), Marziali (88′ Pezzani), Traini, Del Dotto (50′ Koita), Tiberi, Pallotti, Cappella, Baldo, Raffaeli, Verducci. All. Moscetta.
VILLA SANT’ANTONIO: De Angelis, Pietrucci, Rossi, Taddei, De Santis, Fioravanti (87′ Gigli), Severo, Bianchini (72′ Hoxholli), Silvestri D., Silvestri G., Porfiri. All. Settembri.
ARBITRO: Serenellini di Ancona

RETI: 51′ Severo

Grottazzolina

Sconfitta casalinga per la Grottese contro il Villa Sant’Antonio, al termine di una partita in cui i locali possono recriminare contro la buona sorte dopo aver colpito, sul punteggio di 0 a 0, un palo ed una traversa. Primo tempo di netto predominio dei grottesi che si rendono pericolosi già al 2′ con una conclusione di Verducci ribattuta in angolo dal portiere ospite De Angelis. Pochi istanti dopo il Villa Sant’Antonio ci prova con un tentativo dal limite dell’area di Severo bloccato dall’estremo difensore Ciotti. Al 16′ punizione dal limite di Del Dotto, palla che colpisce in pieno il palo a De Angelis battuto. Al 21′ punizione di Del Dotto poco oltre la linea di centrocampo, colpo di testa di Traini e palla che colpisce la traversa, tra la delusione dei locali che imprecano per la cattiva sorte. Al 36′ altro tentativo della Grottese con una conclusione da fuori area di Cappella, sfera che termina di poco a lato. Nel finale di tempo il Villa Sant’Antonio prova ad allentare la pressione dei locali con un’interessante iniziativa sulla fascia sinistra di Porfiri ma nessun compagno di squadra è pronto a raccogliere il suo assist e l’azione sfuma. Nella ripresa si infortuna Del Dotto per i locali che non fanno nemmeno in tempo a risistemarsi a centrocampo che la squadra ospite passa in vantaggio. Azione di Silvestri D. che serve un preciso assist a Severo che infila la sfera alle spalle di Ciotti. Doccia gelata per la Grottese che subisce il contraccolpo e rischia di subire la seconda rete al 63′ quando il portiere locale con una splendida parata riesce a deviare la bella conclusione dal limite dell’area di Silvestri G.. I grottesi ci provano fino alla fine seppur in maniera confusionaria ma il risultato non cambia con gli ospiti che si aggiudicano il match per 0 a 1. Uno stop pesante per la squadra di mister Moscetta che complica i piani salvezza, costringendo i grottesi a giocarsi tutto nell’ultima partita in programma Sabato prossimo nello scontro diretto di Centobuchi. Per la squadra di mister Settembri una vittoria che apre scenari impensabili fino a qualche settimana fa con la possibilità per il Villa Sant’Antonio di giocarsi la vittoria del campionato nello scontro diretto casalingo contro la Monterubbianese.

Comments Off

RAPAGNANO - GROTTESE 2-0

Postato in: News |

Rapagnano 2
Grottese 0
RAPAGNANO: Forconesi, Biancucci, Mazzetti V., Cicconi, Silenzi M., Constà, Scriboni (74′ Fagiani), Iommetti, Montedoro (81′ Mazzetti M.), Conte, Viozzi (90′ Laici). All. Silenzi A.
GROTTESE: Ciotti, Donzelli, Marziali, Cappella, Moscetta (77′Caracini), Tiberi, Koita, Verducci (83′ Jommi), Baldo, Raffaeli, Pallotti. All. Moscetta
Arbitro: Organtini di Ascoli Piceno
Reti: 28′ Montedoro, 73′ Conte
Rapagnano - Non si ferma il Rapagnano che ottiene la terza vittoria consecutiva e con 48 punti si trova ora a ridosso della zona play-off. Divertente la partita vista al “Comunale” con diverse occasioni da rete create da entrambe le squadre. La prima capita agli ospiti quando al 7′ Keita serve Raffaeli che da ottima posizione spara alto. Con il passare dei minuti il Rapagnano prende in mano il gioco ed al 28′ si porta in vantaggio. Assist perfetto di Biancucci per Generoso Montedoro che con un tocco sotto di prima intenzione scavalca il portiere Ciotti insaccando il pallone all’incrocio dei pali. Ad inizio ripresa ancora Rapagnano con Montedoro che mette una palla a centro area dove Viozzi di piatto destro indirizza all’angolino ma Ciotti si allunga e con la punta delle dita evita il raddoppio rossoverde. Al 67′ la Grottese ha la grande opportunità per il pareggio; sulla splendida punizione calciata da mister Moscetta, Forconesi compie un intervento miracoloso col pallone che viene deviato sulla traversa e torna in campo dove Pallotti di testa in tuffo indirizza però sul fondo. Al 73′ il Rapagnano chiude la partita; assist di Montedoro per Giuseppe Conte che aggancia, dribbla il portiere e di piatto sinistro regala il raddoppio ai rossoverdi. Nel finale dopo una bella conclusione ospite con Raffaeli all’87′ il Rapagnano potrebbe realizzare anche il tris ma la conclusione di Iommetti viene respinta dal portiere.

Comments Off

PARI TRA GROTTESE E MONSAMPIETRO

Postato in: News |

GROTTESE - MONSAMPIETRO MORICO 1 - 1
GROTTESE: Ciotti, Donzelli, Marziali, Traini, Del Dotto, Tiberi, Baldo, Cappella, Pezzani (58′ Koita), Raffaeli, Verducci. All. Moscetta.
MONSAMPIETRO MORICO: Paolucci, Bitti, Cancellieri, Forò S., De Carlonis, Forò C. (65′ Niccolini), Perugini, Rakipi, Polozzi, Del Gobbo, Garagliano. All. Birilli.
ARBITRO: Chiariotti di Macerata

RETI: 54′ Polozzi, 67′ Del Dotto (rig.)

NOTE: Espulsi al 70′ Del Dotto, 79′ Polozzi, 81′ Traini, 88′ Bitti

Grottazzolina

Finisce in parità la sfida tra Grottese e Monsampietro Morico. Pareggio giusto al termine di una partita vibrante e nervosa, complice un arbitraggio insufficiente del direttore di gara Chiariotti della sezione di Macerata. Nel primo tempo regna l’equilibrio con una leggera supremazia della squadra ospite ma non si segnalano occasioni da gol ed i portieri restano inoperosi. Nella ripresa la gara cambia totalmente e al 54′ il Monsampietro Morico passa in vantaggio con un perfetto calcio di punizione di Polozzi su cui nulla può il portiere locale Ciotti. La Grottese reagisce e al 64′ reclama per un netto calcio di rigore ma l’arbitro tra lo stupore generale inverte il fallo e assegna una punizione alla squadra ospite. Passano appena tre minuti e il direttore di gara questa volta assegna il calcio di rigore ai grottesi per un fallo di mano in area tra le proteste dei giocatori del Monsampietro Morico. Dal dischetto Del Dotto calcia in modo impeccabile spiazzando il portiere Paolucci. Al 70′ viene espulso lo stesso Del Dotto per un fallo a centrocampo che gli costa il secondo cartellino giallo. La parità numerica viene ristabilita al 79′ quando Polozzi viene espulso anch’egli per doppia ammonizione. Due minuti più tardi la Grottese resta in nove uomini per l’espulsione per somma di ammonizioni di Traini. All’ 88′ si ristabilisce nuovamente la parità numerica con il direttore di gara che estrae il cartellino rosso a Bitti per proteste. Nel finale viene annullato dapprima un gol ai locali e poi una rete agli ospiti ma in entrambe le circostanze le decisioni del signor Chiariotti sembrano corrette. Le due squadre provano fino all’ultimo a superarsi ma il risultato non cambia e la sfida termina sull’ 1 a 1. Da segnalare al termine della gara molto nervosismo e animi caldi sia in campo sia soprattutto sugli spalti.

Comments Off

Azzurra mariner - Grottese

Postato in: News |

Azzurra Mariner 2
Grottese 0
AZZURRA MARINER: Perozzi, La Grassa, Voltattorni, Carboni, Carfagna, Silvestri, Cameli, Chiappini, Amabili, Neroni, Testa. A disp. Marcozzi, Traini, Massi Oscar, Massi Mauro, Nespeca, Curzi, Cavazzini. All. Amadio
GROTTESE: Ciotti, Donzelli, Marziali, Traini, Del Dotto, Cappella, Koita, Verducci, Baldo, Raffaeli, Iommi. A disp Coda, Di Marco, Pallotti, Tiberi, Moscetta, Pezzani, Brancozzi. All. Moscetta
Arbitro: Pasqualini di Macerata
Reti: 32’ Amabili, 82’ Neroni

Comments Off

LA GROTTESE VINCE IN RIMONTA

Postato in: News |

Piane MG 1
Grottese 3
PIANE MG: Tassotti, De Carolis, Nwanze, Ripani, Piergentili, Silenzi, Hihi (91’ Benaich), Moroni, Vitali, Di Nicolò (86’ Battilà), Ledda (65’ Rosetti). A disp. Mariani, Sako, Ribichini, Cesari. All. Fratini
GROTTESE: Ciotti Donzelli Marziali Traini Del Dotto Cappella Koita Verducci Baldo Raffaeli Jommi (80’ Pallotti). A disp. Coda, Tiberi, Di Marco, Caracini, Moscetta, Pezzani. All. Moscetta
Arbitro: Valerio Paoloni di Ascoli Piceno
Reti: 43’ Hihi, 52’ Traini, 73’ Marziali, 94’ Koita
Piane di Montegiorgio – Brutto scivolone interno del Piane MG contro una diretta concorrente per la salvezza. Dopo un primo tempo che ha visto il predominio della squadra locale, concretizzato allo scadere dalla rete di Hihi con un bel sinistro, nella ripresa la musica è cambiata. Subito il pareggio con una mezza rovesciata di Traini, susseguente ad azione da corner, lo stesso giocatore al 65’ ha la palla del raddoppio, ma il suo calcio di rigore viene parato da Tassotti. Il vantaggio è nell’aria: al 73’ girata di Raffaeli, Tassotti respinge e Marziali da pochi passi mette in rete. Nel recupero con i locali in avanti, Koita in contropiede scarica un bel destro che finisce in rete, fissando un risultato molto importante per la Grottese.

Comments Off

LA GROTTESE CADE ANCORA IN CASA

Postato in: News |

GROTTESE - MONTERUBBIANESE 0 - 1
GROTTESE: Ciotti, Donzelli, Marziali (72′ Pallotti), Traini, Del Dotto, Tiberi, Jommi (83′ Di Marco), Koita (79′ Pezzani), Baldo, Raffaeli, Verducci. All. Moscetta.
MONTERUBBIANESE: Montenovo, Marinangeli, Liberati, Pagliaccio, Tassotti F., Di Salvatore, Calilli, Valle Indiani (58′ Mattioli), Vallesi (92′ Cipolletti), Ungaro (72′ Tassotti D.), Erba. All. Romanelli.
ARBITRO: Cognini di Ancona

RETI: 78′ Mattioli

Grottazzolina

Una brutta Monterubbianese espugna di misura il campo di Grottazzolina, al termine di una partita scialba con poche occasioni da ambo le parti. Nonostante i punti di differenza in classifica tra le due squadre, la partita si mantiene in equilibrio e nella prima frazione di gioco non si segnalano parate di rilievo dei due portieri. Nel finale del primo tempo, su un’azione da calcio d’angolo, proteste dei locali per una trattenuta sul secondo palo ai danni di Raffaeli ma l’arbitro lascia proseguire. Nella ripresa dopo un quarto d’ora di gara senza sussulti, brutto intervento di Calilli che rischia il rosso ma il direttore di gara lo ammonisce soltanto. Pochi istanti più tardi altra trattenuta in area sugli sviluppi di un calcio d’angolo, questa volta ai danni di Traini ma come nella prima frazione di gioco, il signor Cognini di Ancona fa proseguire la gara, scatenando le vibranti proteste della squadra di Grottazzolina. I padroni di casa sembrano più in palla e hanno buone chance con Iommi che però sul più bello in tre circostanze si fa ribattere i suoi tentativi dai difensori ospiti. Nel momento di maggior pressione della squadra di mister Moscetta arriva come un fulmine a ciel sereno il gol partita della Monterubbianese. Al 78′ il neo-entrato Mattioli da pochi passi sfrutta un assist di Vallesi portando in vantaggio la compagine ospite. La Grottese ha subito l’occasione per pareggiare ma il neo-entrato Pezzani calcia alto da buona posizione. Nel finale di gara con i giallorossi sbilanciati in avanti, Mattioli in contropiede spreca l’opportunità per raddoppiare. La partita termina con la vittoria della Monterubbianese che ha sfruttato al meglio una delle pochissime occasioni avute, per la Grottese il rimpianto di uscire a mani vuote in una gara in cui, pur creando poco, avrebbe quantomeno meritato il pareggio. Insufficiente la direzione di gara, con gli episodi molto dubbi descritti in precedenza che hanno fatto infuriare la compagine di Grottazzolina.

Comments Off

Tra Cuprense e Grottese accade tutto nei minuti di recupero

Postato in: News |

Cuprense 1
Grottese 1
CUPRENSE: Paolini, La Grassa, Dozio (80’ Cicchi), Nocera, Belardinelli, Carboni, Kaja (46’ Zahraoui), Bellanova (46’ Mora), Castorani, Di Girolamo Carlini All. Carbone.
GROTTESE: Ciotti, Donzelli, Marziali, Traini, Del Dotto, Tiberi, Jommi (62’ Koita), Cappella, Baldo, Raffaelli, Verducci (86’ Pallotti) All. Moscetta
Arbitro: Tarli di Ascoli Piceno
Reti: 89′ Di Girolamo 92′ Raffaeli
Cupra Marittima – Succede tutto nel finale tra Cuprense e Grottese che in pochissimi minuti fissano il risultato di parità. Primo tempo arcigno con poche occasioni da una parte e dall’altra, i locali ci provano di più avendo il pallino del gioco in mano, ma non riescono a concretizzare una supremazia seppur lieve.
Secondo tempo privo di emozioni che si accende nei minuti finali quando Di Girolamo si inventa un gol dei suoi e porta avanti la Cuprense, complice una cervellotica decisione dell’arbitro Tarli, che inventa una nuova regola del calcio invertendo una fiallo laterale senza neanche farlo tirare. La spiegazione lascia stupiti (perdita di tempo), come se si stesse giocando a calcetto. La gioia dura però poco: proprio mentre il recupero stava scadendo, raccogliendo un cross da una punizione laterale, Raffaeli di testa insacca la rete di un pareggio che rispecchia fedelmente quanto visto in campo.

Comments Off

LA GROTTESE CADE TRA LE MURA AMICHE

Postato in: News |

GROTTESE - OFFIDA 0 - 2
GROTTESE: Ciotti, Donzelli, Marziali, Traini, Del Dotto, Tiberi, Koita (68′ Pezzani), Cappella, Baldo, Raffaeli, Verducci. All. Moscetta.
OFFIDA: Peroni, Vagnoni, Pergolizzi, D’Angelo (85′ Salaris), Benini, Gagliardi, Gabrielli (89′ Funari), Minopoli, De Berardinis (87′ Camaioni), Cinesi, Pelliccioni (77′ Cocci). All. Pilone.
ARBITRO: Animento di Macerata

RETI: 33′ Benini, 86′ De Berardinis

Grottazzolina

Sconfitta casalinga per la Grottese, complice un arbitraggio molto discutibile che ha penalizzato la squadra di casa. Approccia meglio la gara l’Offida che sfiora il gol al 3′ con un tiro a botta sicura di Berardinis su cui Ciotti compie una splendida parata. Al 22′ pericolosa mischia in area della Grottese con i padroni di casa che riescono a salvarsi con affanno. Al 33′ arriva il discusso vantaggio della squadra ospite. Al termine di una mischia su calcio piazzato, la conclusione di Benini all’interno dell’area di rigore incoccia sulla traversa e ritorna in campo ma il direttore di gara, tra le vibranti proteste della squadra grottese, assegna il gol convinto che la palla abbia varcato la linea di porta. L’episodio avverso sveglia i locali che nel finale di tempo sfiorano il pareggio prima con Raffaeli e poi con Baldo che ottimamente servito da Koita, da buona posizione calcia di pochissimo a lato. Nella ripresa la Grottese ci prova seppur in maniera confusionaria e reclama per un paio di episodi molto dubbi in area ospite su cui l’arbitro sorvola, scatenando le ire della squadra di mister Moscetta. Al 72′ padroni di casa vicini al pareggio con una punizione di Del Dotto dal limite dell’area che si stampa sulla traversa. La squadra di Grottazzolina si sbilancia alla ricerca del gol e gli ospiti ne approfittano con De Berardinis che all’ 86′ in contropiede sigla la rete del raddoppio. Nel finale la Grottese recrimina ancora per un possibile fallo da rigore ma anche in questa circostanza il direttore di gara fa proseguire e la sfida termina col risultato di 0 a 2. Una sconfitta molto pesante per i giallorossi che al di là dei propri demeriti possono recriminare per un arbitraggio insufficiente del signor Animento di Macerata.

Comments Off

GROTTESE SCONFITTA A FERMO

Postato in: News |

AFC Fermo 3
Grottese 2
AFC FERMO: Gobbi Luca, Fabiani, Ramini, Corradini, Boccatonda, Murazzo Antonio, Murazzo Gianluca, Di Gennaro (75’ Gallucci), Scotucci (90’ Di Ruscio), Paniconi (60’ Marcatili), Pazzi. A disp. Cerquozzi, Gobbi Andrea, Spurio, Balestrini. All. Malaspina
GROTTESE: Ciotti, Donzelli (85’ Pezzani), Marziali (75’ Pallotti), Traini, Del Dotto, Tiberi, Koita, Cappella, Baldo, Raffaeli, Verducci. A disp. Coda, Iommi, Caracini. All. Moscetta
Arbitro: Bonfini di Ascoli Piceno
Reti: 25’ Paniconi, 30’ e 90’ Koita, 38’ Murazzo Gianluca, 68’ Pazzi
Fermo - Partita non ben giocata dalla AFC Fermo contro una ostica Grottese guidata da un Raffaeli in gran forma! Belle invece le azioni dei 3 goal. Vantaggio AFC con scambio tra Scotucci e Paniconi che si trova a tu per tu con il portiere e insacca di piattone, pareggio di Koita in mischia su azione di angolo e nuovo vantaggio AFC con bello scambio tra Pazzi e Ramini che crossa per Murazzo Gianluca che anticipa tutti e insacca.
Nel finale di primo tempo, l’arbitro Bonfini di Ascoli Piceno assegna un calcio di punizione in favore della Grottese, tutti i giocatori della AFC vanno a protestare, compreso il portiere, Raffaeli con grande astuzia batte a segna, ma l’arbitro annulla il gol tra lo stupore di tutti i giocatori in campo e tifosi sugli spalti.
Nella ripresa parte bene la Grottese che guadagna metri, ma é Pazzi con una ripartenza micidiale a chiudere momentaneamente la partita, riaperta però dall’arbitro che al 89′ espelle Corradini per doppia ammonizione e la Grottese ne approfitta poco dopo realizzando la seconda rete, ancora con Koita. 5 minuti di recupero nei quali accade poco!

Comments Off

UNA GROTTESE SFORTUNATA, NON VA OLTRE IL PARI

Postato in: News |

GROTTESE - SPORTING FOLIGNANO 2 - 2
GROTTESE: Ciotti, Donzelli, Pallotti, Traini, Del Dotto, Tiberi, Koita, Cappella, Baldo, Raffaeli, Verducci. All. Moscetta.
SPORTING FOLIGNANO: Luzi, D’Alonzo, Nicolosi (65′ Di Lorenzo), Passalacqua, Menchini, Galiè S., Fratini, Valente, Troiani (75′ Curri - 90′ Vallesi), Vagnoni, Galiè L.. All. Paoletti.
ARBITRO: Pascoli di Macerata

RETI: 14′ Koita, 22′ Menchini, 63′ Verducci, 85′ Galiè L.

NOTE: 95′ Traini sbaglia un calcio di rigore

Grottazzolina

Pareggio amarissimo per la Grottese contro lo Sporting Folignano. I locali allungano la striscia positiva a cinque risultati utili consecutivi ma collezionano il quarto pareggio di fila mordendosi le mani. Contro uno Sporting Folignano rimaneggiato per via di alcune assenze, i padroni di casa colpiscono tre traverse, incluso anche il calcio di rigore fallito da Traini nei secondi finali di gioco. Dopo una fase iniziale di studio i ragazzi di mister Moscetta al 14′ passano in vantaggio. Koita è abile su un lancio dalle retrovie nell’anticipare D’Alonzo e a battere il portiere Luzi portando in vantaggio i suoi. Al 22′ la squadra di mister Paoletti sigla il gol del pareggio per merito di Menchini che di testa sugli sviluppi di un calcio d’angolo infila la sfera alle spalle di Ciotti. Al 30′ tentativo di Verducci dal limite dell’area, blocca la palla l’estremo difensore Luzi. Al 39′ tiro di Cappella dopo un batti e ribatti in area con palla che si stampa in pieno sulla traversa. Passano tre minuti e la Grottese colpisce nuovamente la traversa questa volta con Raffaeli dopo una bella girata in area. Al 43′ è bravo l’estremo difensore locale Ciotti a ribattere un tentativo di conclusione della squadra ospite. Primo tempo che termina sull’ 1 a 1. Nella ripresa partono forte i padroni di casa ed al 54′ una conclusione di Raffaeli dal limite dell’area fa la barba al palo terminando di un soffio fuori. Due minuti più tardi è Verducci a provarci ma anche il suo tentativo termina di poco a lato. La Grottese continua a spingere ed al 63′ Verducci con una splendida semi-rovesciata sugli sviluppi di un calcio d’angolo, porta nuovamente in vantaggio la squadra di Grottazzolina. I locali sembrano controllare agevolmente la partita ma all’ 85′ arriva la doccia fredda. Galiè L. è lesto nel sorprendere sia la difesa di casa sia Ciotti siglando la rete della parità. La Grottese si rigetta in avanti e proprio negli ultimi secondi di gioco Koita viene spinto nettamente in area e il direttore di gara non può far altro che concedere il calcio di rigore ai giallorossi. Dal dischetto va Traini ma la sua conclusione incoccia la traversa e ritorna in campo e dopo questa azione il direttore di gara decreta la fine della partita col punteggio di 2 a 2. Continua dunque la maledizione stagionale dagli undici metri per i padroni di casa, dopo Del Dotto e Raffaeli, anche Traini fallisce un calcio di rigore per una stagione fino a questo momento sicuramente non fortunata per la Grottese.

Comments Off
Nuovi articoli »