I figli bestemmiano con la benedizione di mamma e papà

Postato in: Blog Nobestemmia.it |

Le cronache riportano sempre più casi di bestemmie che escono dalle bocche di ragazzi e bambini a scuola. Episodi che disturbano non solo per il fatto in sé ma anche per il comportamento degli adulti. Alcuni genitori, infatti, cui il dirigente scolastico aveva segnalato il comportamento dei figli, si sono schierati dalla parte di quest’ultimi giustificandoli.

Ci si chiede come possa accadere che un genitori giustifichi il proprio figlio perché bestemmia, anziché schierarsi dalla parte della scuola che coopera con la famiglia nell’educazione dei giovani. Ci si chiede come un padre e una madre possano tollerare che il proprio figlio bestemmi a scuola di fronte a docenti e compagni. Non è una questione religiosa ma di rispetto.

Se per qualche genitore è normale bestemmiare a scuola, figuriamoci cosa penserebbero gli stessi degli episodi di blasfemia nel calcio… Darebbero forse un premio a chi bestemmia più forte!

Viviamo in tempi poco chiari, dove lentamente il nichilismo acritico sta trasformando gli uomini in esseri votati all’autoannientamento della propria dignità di uomo di persona.

Comments Off

La Grottese sconfitta dal Montegranaro dopo una partita nervosa

Postato in: News |

GROTTESE - MONTEGRANARO 0 - 2
GROTTESE: De Simone, Vallati, Liberati (63′ Traini J.), Traini M., Del Dotto, Tassotti, Koita, Cappella, Pezzani, Scriboni, Verducci (60′ Costi). All. Moscetta.
MONTEGRANARO: Follenti, Marzetti, Paniccià, Pierluigi, Della Valle (72′ Pistelli), Acciarrini, Petrarulo, Medori, Montuori, Moretti (89′ Meschini), Marsili. All. Vecchiola.

ARBITRO: Accarino di San Benedetto

RETI: 5′ Petrarulo, 49′ Medori

NOTE: Espulsi all’ 81′ Koita e Paniccià per reciproche scorrettezze, all’ 87′ Traini J.

Grottazzolina, 1 aprile 2017. Finisce con la vittoria esterna del Montegranaro lo scontro salvezza tra Grottese e Montegranaro. Ospiti in vantaggio al 5′ con Petrarulo che scatta sul filo del fuorigioco sorprendendo la disattenta difesa locale. I padroni di casa cercano di reagire ma i tentativi di Verducci e Koita non vanno a buon fine ed il primo tempo si conclude sullo 0 a 1. Primo tempo equilibrato in cui il pareggio sarebbe stato il risultato più giusto.

Ad inizio ripresa il Montegranaro sigla il gol del raddoppio con Medori che in mischia insacca la palla in rete. La partita si innervosisce, complice anche una direzione di gara insufficiente da parte del signor Accarino di San Benedetto del Tronto, ed all’81′ vengono espulsi Koita e Paniccià per reciproche scorrettezze.

Nel finale di gara i locali restano addirittura in nove per la severa espulsione del neo-entrato Traini J. ed il match termina cosi con la vittoria degli ospiti per 0 a 2.

Comments Off