Quando giocare smette di essere un gioco

Postato in: News |

Il gioco d’azzardo può diventare una dipendenza a tutti gli effetti con effetti devastanti sul piano economico, psichico e sociale.

Il vizio del gioco è aumentato negli ultimi anni, purtroppo anche a causa della diffusione di videopoker e servizi online.

Il gioco diventa un problema quando è usato per evadere dai problemi della vita quotidiana (giocatore problematico) o quando diventa valvola di sfogo in seguito a problemi di ordine psichico (giocatore patologico).

Il gioco patologico presenta sintomi di ordine fisico (disturbi alimentari, emicrania, insonnia, ansia),
di ordine psichico (ossessione, senso di colpa, impulsività), di ordine sociale (deperimento delle relazioni familiari, perdita del lavoro, indebitamento, isolamento).

Smettere di giocare si può. Per farlo, si può chiedere aiuto all’Associazione Giocatori Anonomi (www.giocatorianonimi.org) o ai S.E.R.T (http://www.salute.gov.it/imgs/C_17_pubblicazioni_433_allegato.pdf#search=%22servizi%20per%20le%20tossicodipendenze%22).

#diciamobastaalledipendenze

Comments Off

Calcio a 7, le pagelle

Postato in: News |

Ecco i giudizi sui giocatori dell’ultimo match giocato dalla squadra di calcio a 7.

Valentini: salva il risultato in più occasioni. I sei gol presi non influiscono sulla sua prestazione. Voto: 7.

Biondi: pilastro difensivo, fa tutto con assoluta semplicità e rende nulle le folate offensive avversarie. Voto: 7.

Ciarmiello: lotta e si sacrifica con grande attaccamento alla maglia. 50 minuti di battaglia. Alla fine la curva esultava: “Capitano, portaci lontano”. Voto: 7.5.

Corazza: centrocampista di contenimento, lotta per tutta la partita ed esce stremato. Voto: 7.

Pallotti: sulla fascia è un elettrotreno, segna e entra su tutte le azioni offensive con grandissima intelligenza tattica. Voto: 7.

Petracci: giovane di grande speranze, segna nel momento cruciale della partita. Voto: 7.

Sedyhane: si mette al centro del gioco e smista palloni dando equilibrio tattico e tempi di gioco. Voto: 8.

Mandolesi: gioca in un ruolo non suo, fa sua la partita con assist, gol, grandi giocate e spirito di sacrificio. Voto: 7.

Curti: entra nei momenti importanti della partita e dà il suo grande contributo nel contenere gli avversari. Fa respirare i suoi compagni. Voto: 8.

Comments Off

La Pinturetta sconfigge la Grottese per 0 a 1

Postato in: News |

PINTURETTA: Vallesi, Verdecchia, Spagnolo, Trasmondi (76′ Vukelic), Vergari A., Gobbi, Vergari E., Mancini (90′ Alessandrini), Cancellieri (85′ Cicchini), Spagna, Dragjoshi. All. Birilli (squalificato).

ARBITRO: Sabbouh di Fermo

RETI: 51′ Mancini

Grottazzolina. Vittoria esterna della Pinturetta che batte la Grottese grazie al gol siglato da Mancini al 51′.

Primo tempo equilibrato e molto combattuto, ma le occasioni da gol sia da una parte che dall’altra latitano ed entrambi i portieri restano inoperosi.

Nella ripresa la partita è un po’ più vivace. Al 51′ gli ospiti passano in vantaggio: dopo un batti e ribatti in area, Mancini infila la sfera alle spalle dell’incolpevole De Simone.

Gli ospiti sfiorano il raddoppio al 64′ colpendo la traversa con una punizione battuta velocemente che sorprende la retroguardia locale. 

La Grottese cerca fino alla fine di raggiungere il gol del pareggio, ma non riesce a sorprendere la difesa della Pinturetta. Il match termina dunque con la sconfitta della squadra di Grottazzolina per 0 a 1.

Comments Off

Amatori, in attesa del Big Match contro Fonte Di Mare

Postato in: News |

Gli Amatori della Grottese hanno riposato la scorsa settimana: una sosta doverosa in attesa del grande match dei prossimi giorni contro Fonte Di Mare. Dopo l’ultima partita fuori casa contro la Montevidonese persa per 3-2, i Nostri si preparano alla rimonta.

Sarà una partita decisiva sia per il risultato che per il morale della squadra.

#avantitutta!

Comments Off

Primi calci crescono

Postato in: News |

I Primi Calci (anni 2009/2010) hanno giocato la settimana scorsa a Porto San Giorgio in un quadrangolare con Grottese, Borgo Rosselli A, Borgo Rosselli B e Veregrense. E’ stato bello vedere i nostri piccoli giocatori divertirsi in campo insieme ad altri bambini. Che bello vedere tanta gioia ed innocenza!
Continuate così! #soloperdivertirsi

Comments Off

Piccoli progressi ma ancora molto da fare

Postato in: Blog Nobestemmia.it |

Risale al 2010, sei anni fa, la regola calcistica che prevede l’espulsione per bestemmia.

La severità degli arbitri è aumentata in questi ultimi anni, ma resta il fatto che la bestemmia è ancora troppo legata al mondo del calcio. Nessuno è escluso: giocatori, allenatori, tifosi.

Oggi alcuni parlano di eccessiva severità della regola: l’espulsione sarebbe una pena sproporzionata. Noi, invece, la difendiamo a spada tratta, perché amiamo il calcio e riteniamo che sia doveroso lavorare per dissociare lo sport più amato di sempre dalla volgarità.

Sempre #nobestemmia!

Comments Off

La Grottese svetta sul Montalto con un ottimo 3-1

Postato in: News |

GROTTESE - MONTALTO 3 - 1
GROTTESE: De Simone, Biancucci, Troka, Traini M., Del Dotto, Traini J., Vallati (75′ Cappella), Verducci, Pezzani (92′ Ungaro), Tassotti (88′ Costi), Elezi. All. Moscetta.
MONTALTO: Paolini, Marilungo (67′ Amadio), Brasili, Fortunati, Scielzo, Carboni, Bejtja (84′ Ciucani), Alessi (52′ Matricardi), Gabrielli, Giorgi, De Luca. All. Ricciotti.

ARBITRO: Curia di Ascoli Piceno

RETI: 6′ Traini M., 13′ Pezzani, 43′ De Luca, 59′ autogol Paolini

NOTE: espulsi al 60′ Elezi per proteste e al 73′ Brasili per doppia ammonizione

Grottazzolina, 3 dicembre 2016 . Vittoria meritata ed importante per la Grottese che infligge la prima sconfitta in campionato al Montalto. I padroni di casa indirizzano il match sui binari giusti fin dall’avvio, siglando nel primo quarto d’ora di gioco due gol.

Al 6′ Traini M. sblocca il risultato con un preciso colpo di testa su splendida punizione del giovane Elezi. La Grottese sulle ali dell’entusiasmo trova il raddoppio con Pezzani che all’interno dell’area di rigore fulmina il portiere Paolini.

Il Montalto prova a reagire ed al 20′ si rende pericoloso con una rapida ripartenza, ma il portiere locale De Simone è bravo a neutralizzare in uscita il tentativo di De Luca. Al 36′ bellissimo tiro da fuori area di Verducci con la palla che sfiora il palo della porta difesa da Paolini. A pochi istanti dal termine del primo tempo la squadra ospite accorcia le distanze con De Luca che corregge (in sospetto fuorigioco) un tiro deviato di Gabrielli.

Nella ripresa la Grottese, poco prima del quarto d’ora di gioco, sigla la terza rete: ottima palla recuperata al limite dell’area ospite da Verducci e splendido tiro immediato dai venti metri di Tassotti. Appena dopo il gol la signorina Curia della sezione di Ascoli Piceno espelle il numero 11 locale Elezi per proteste. La superiorità numerica per la squadra di mister Ricciotti dura però pochi minuti, perché al 73′ viene espulso per somma di ammonizioni Brasili. Al 79′ bella punizione dal limite dell’area di Gabrielli e splendida deviazione in calcio d’angolo dell’estremo difensore grottese De Simone.

La squadra di mister Moscetta conquista una grande vittoria al termine di un’ottima prestazione corale, ai danni di un Montalto che forse ha sottovalutato la gara, non entrando in campo con il giusto atteggiamento. F. M.

Comments Off

Montegranaro-Grottese, 0-2: vittoria importante per i Giallorossi

Postato in: News |

Montegranaro Calcio :Gentili, Pierluigi, Paniccià, Diomedi, Medori (68′ Montuori), Acciarrini (68′Marzetti), Petrarulo, Magrini, Cutini, Della Valle, Tirabassi (56′ Meschini D.) All. Vecchiola.

Grottese: De Luca, Biancucci, Traini J., Traini M., Del Dotto, Abbruzzetti, Vallati, Verducci, Pezzani, Scriboni (68′Ungaro),Tassoti. All. Moscetta.Reti: 25′ Pezzani,48′ Vallati.

Arbitro: Belleggia di Fermo

Reti: 25′ Pezzani,48′ Vallati.
montegranaro 0 grottese 2
Sabato 26 novembre. Bella vittoria della Grottese in trasferta. I ragazzi di Mister Moscetta hanno liquidato un coriaceo Montegranaro con due gol puliti, uno per ciascun tempo.

La Grottese ha dominato senza perdere mai smalto e ha portato a casa una partita importante sia per il risultato sia per il morale.

Sabato prossimo i Giallorossi affronteranno la prima in classifica, il Montalto. Sarà fondamentale dare continuità sia a livello di risultati sia di prestazione.

Comments Off