CAMPIOMATO DI PROMOZIONE GIRONE B STAGIONE 1980/81

Postato in: News |

In questa foto vediamo raffigurata un’altra delle magnifiche formazioni della Grottese Calcio , che negli anni 80 ha partecipato stabilmente ai campionati di promozione fino ad arrivare alla storica promozione in eccellenza ,raggiunta nella stagione 1990/91.

In questo scatto si possono riconoscere :

Chiodi , Roso Giuseppe , Marchetti Eugenio , Bottoni Paolo , Ferroni , Buschi Massimiliano , Silveri Roberto , Veneranda Massimo , Angelici Antonio , Camafoni , Moglianesi Angelo , Biondi Paolo , Bianchini Mauro , Giancamilli Pierro , Del Duca Antonio .
All . Sig. Sergio Dal Miglio
Presidente Sig. Gentili Daniele (detto TANI)

sssssss.JPG

Comments Off

CAMPIONATO PROMOZIONE STAGIONE 1978/79

Postato in: News |

Ecco una delle gloriose formazioni della Grottese Calcio, piazzatasi al decimo posto nel campionato di promozione marche a GIRONE UNICO .

I protagonisti di questa impresa fuono:

Massari , Marchetti Eugenio , Bottoni Paolo , Cocci Rosauro , Roso Giuseppe , Liberati Sauro , Farroni , Polita Aldo , Re Giuseppe , Sacchini Oscar , Capeci , Angelici Antonio , Luciani , Minnozzi , Antinori Valeriano , Biondi Paolo , Cicchinè Fabrizio , Santini Massimo , Passamonti Francesco , Bianchini Mauro .
All. Cagnoni Marco - Pelliccetti
Presidente Gentili Daniele (TANI)

s1.jpg

Comments Off

La bestemmia ‘mascherata’ è da condannare

Postato in: Blog Nobestemmia.it |

Per una volta, siamo pienamente in accordo con gli organi di giustizia federali FIGC, in merito ad un caso occorso poco tempo fa.

Il fatto è accaduto ad un allenatore della zona pratese, nocchiero di lungo corso del football giovanile e dilettantistico di quella zona che oggi allena gli Juniores e che nei giorni scorsi si è presentato direttamente davanti alla Corte d’Appello federale di Firenze per sostenere il ricorso in seguito alla squalifica che sta scontando. Egli, durante il gioco, nella sua blasfemia aveva sostituito una consonante e secondo l’”accusa” il tecnico avrebbe mantenuto un comportamento «altamente diseducativo con frasi offensive verso il direttore di gara accompagnate da frasi blasfeme».
E noi siamo d’accordo, l’inappropriatezza e la diseducatività del gesto e delle sue parole vanno aldilà di una semplice consonante…

Comments Off

Tabellino: TRUENTUM - GROTTESE 0 - 2

Postato in: News |

TRUENTUM - GROTTESE 0 - 2

TRUENTUM: Mantova, D’Angelo, Annunzi (78′ Tonelli), Coccia, Paci, Capanna, Antonini, Baldassarri, Tormenti, Leli, De Fulgentiis (63′ Rossi). All. Marini (squalificato).
GROTTESE: Ciarrocchi, Bracalente, Ciuccarelli, Tassotti, Mame, Traini, Santoni, Verducci (92′ Troka), Galdo, Sanda (84′ Pacifici), Dragjoshi. All. Brancozzi.
ARBITRO: Ameli di Ascoli Piceno
RETI: 45′ Santoni , 88′ Galdo

Controguerra

Grandissima prestazione della Grottese che espugna il fin qui imbattuto terreno della Truentum conquistando tre punti importanti per la classifica. Prova impeccabile da parte di tutta la squadra e risultato che non fa una piega, anzi, lo score poteva essere addirittura ancora più ampio se gli ospiti avessero concretizzato le numerose palle gol create nel corso di tutta la gara. La prima occasione avviene al 24′ quando l’attaccante locale Tormenti calcia all’interno dell’area di rigore ma il portiere Ciarrocchi compie un bel intervento deviando la sfera in calcio d’angolo. Nel finale di primo tempo si scatena la Grottese; al 43′ Santoni tutto solo all’interno dell’area di rigore calcia a botta sicura da pochi passi ma il suo tentativo termina incredibilmente fuori. Un minuto più tardi altra grossa chance per i giallorossi; colpo di testa di Sanda e prodigioso intervento del portiere locale Mantova. Sul susseguente calcio d’angolo la palla arriva dalle parti di Santoni che questa volta non sbaglia e sigla il vantaggio della Grottese. Non c’è neanche il tempo di riprendere il gioco e l’arbitro manda tutti negli spogliatoi per l’intervallo. Nella seconda frazione di gioco è un monologo della squadra di Grottazzolina che sfiora a più riprese il raddoppio non subendo alcuna palla gol da parte della Truentum. Al 56′ Sanda tutto solo all’interno dell’area di rigore calcia a botta sicura ma il suo tentativo termina incredibilmente fuori. Al 65′ è ancora Sanda ad avere l’occasione buona ma questa volta l’attaccante ospite vede il suo tiro infrangersi tra le braccia del portiere Mantova. Al 76′ Galdo ha un’occasione molto invitante ma il tiro dell’attaccante giallorosso finisce a lato. Dopo tutta questa serie di occasioni mancate, arriva finalmente all’ 88′ il meritatissimo raddoppio della Grottese con Galdo che su assist di Santoni, al termine di una splendida azione corale di ripartenza, infila la palla alle spalle del portiere della Truentum. La partita finisce qui e la squadra di Grottazzolina conquista un’importante e splendida vittoria.

Comments Off

Tabellino: GROTTESE - CARASSAI 1 - 1

Postato in: News |

GROTTESE - CARASSAI 1 - 1

GROTTESE: Ciarrocchi, Bracalente, Ciuccarelli, Tassotti, Moscetta (46′ Pacifici), Traini, Santoni (92′ Troka), Verducci, Galdo, Sanda, Ungaro. All. Brancozzi
CARASSAI: Simonella, Scartozzi, Romanelli, Cameli (80′ Fanizzi), La Grassa F., Capriotti, La Grassa A., Ascenzi, Tormenti (87′ Calvaresi), Kunjxhiu, Pompei (46′ Del Prete). All. Zappalà.
ARBITRO: Speranza di Fermo
RETI: 2′ Galdo, 87′ La Grassa F.

Grottazzolina
Pareggio giusto, al termine di una partita non bella. La Grottese si presenta al match in formazione molto rimaneggiata a causa di numerose assenze tra squalifiche ed infortuni e con alcuni giocatori in campo ma non al meglio della loro condizione. Nonostante ciò, i giallorossi passano subito in vantaggio, grazie ad un preciso colpo di testa di Galdo su sponda di Sanda. Il Carassai cerca di reagire e sfiora il pareggio con Tormenti che a tu per tu con Ciarrocchi sbaglia, calciando debolmente il pallone tra le mani del portiere locale. Gli ospiti ci provano, soprattutto con mischie susseguenti ad azioni da calci piazzati ma la squadra di casa riesce a chiudere il primo tempo in vantaggio. Nella ripresa il canovaccio non cambia, il Carassai fa la partita cercando il gol della parità mentre la Grottese agisce in contropiede alla ricerca della seconda rete. All’ 87′, proprio nel momento in cui sembravano affievolirsi le speranze per gli ospiti di raddrizzare la partita, arrivava sugli sviluppi di un calcio di punizione il colpo di testa vincente di La Grassa Francesco per il pareggio carassanese. La partita di fatto finiva qui, con un pareggio giusto ma che lasciava l’amaro in bocca ai locali per l’aver preso gol nei minuti finali.

Comments Off

Gli effetti devastanti dell’alcol sul cervello dei nostri ragazzi

Postato in: Blog Nobestemmia.it |

Vogliamo mostrarvi una foto, una riproduzione grafica, di come cambia il cervello di un ragazzo di 20 anni dopo 4 anni di uso e abuso di alcolici.

cervello-alcol

Si riduce di molto il volume dell’ippocampo, centrale che organizza orientamento e memoria; vanno in fumo migliaia di cellule che devono ancora svilupparsi verso il cambiamento di un cervello adulto, aumentando la probabilità di una demenza precoce. Come se questo non bastasse, all’orizzonte si profilano rischi per il fegato, per lo stomaco, per la gola, ma anche rischi di incidenti che possono uccidere loro e gli altri.

Dunque perchè si ostinano a bere? E perchè lo fanno sempre più presto?

Un po’ per sfuggire a una vita di piccoli e grandi stress, legati all’età adolescenziale ma, contrariamente a prima, non seguiti dagli adulti di casa. I ragazzi non hanno nessuno con cui parlare e parlano col gruppo. E il gruppo, spesso, beve per rilassarsi.

Mentre si stordiscono di superalcolici però non sanno che, per struttura, il corpo di un giovane metabolizza male queste sostanze che creano dunque più danno che altro. Oltre all’assenza delle famiglie e della scuola, si comincia a pensare di aver sbagliato anche metodo informativo.

Sarebbe meglio far parlare i giovani con i coetanei vittime dell’alcol, non col professore o col poliziotto che rimane figura lontana e inascoltata.

Comments Off

COMMENTO SU MONTERUBBIANESE - GROTTESE 1 - 2

Postato in: News |

MONTERUBBIANESE - GROTTESE 1 - 2

Grande prestazione della Grottese che espugna il “Mariotti” di Monterubbiano ed infligge alla Monterubbianese la prima sconfitta della stagione. Prova impeccabile della squadra di Grottazzolina che trova subito il vantaggio al 2′ con un calcio di punizione di Sanda deviato in rete dalla barriera. Gli ospiti, forti del vantaggio, controllano agevolmente il primo tempo, sfiorando in più circostanze il raddoppio e non concedendo alcuna palla gol alla formazione di casa. Nel secondo tempo, dopo vari tentativi, i giallorossi trovano al 63′ il meritatissimo gol del raddoppio con Galdo di testa su perfetto cross di Verducci. I locali tentano di reagire ma si rendono pericolosi soltanto negli ultimi dieci minuti di gioco. All’ 81, la formazione di Monterubbiano accorcia le distanze con Erba che in percussione centrale infila la sfera alle spalle di De Simone. La Monterubbianese prova con qualche mischia in area di agguantare il pareggio ma la Grottese riesce a reggere fino alla fine e a conquistare un prezioso successo esterno.

Comments Off

GROTTESE - MONTALTO 2 - 3

Postato in: News |

GROTTESE: De Simone, Bracalente, Troka (71′ Pacifici), Tassotti, Moscetta, Traini, Dragjoshi, Verducci, Galdo, Sanda, Ungaro. All. Brancozzi
MONTALTO: Cinquegrana, Di Buò, Del Prete, Moreau, Carboni A., Giovannini (46′ Neroni), Amadio (90′ Borrello), Bejtja, De Signoribus (63′ Acciarri), Carboni G., Ciarrocchi. All. Stoppo.
ARBITRO: Montanelli di Ascoli Piceno
RETI: 9′, 28′ Amadio, 11′ De Signoribus, 43′ Galdo, 57′ Verducci
NOTE: Al 33′ Cinquegrana para un rigore a Galdo

Grottazzolina
La Grottese gioca meglio ma alla fine è il Montalto ad ottenere i tre punti, grazie anche agli ottimi interventi del portiere Cinquegrana. Prima di parlare della partita, purtroppo, bisogna segnalare un gesto vile, ignobile e vergognoso compiuto da uno “pseudo-tifoso” del Montalto avvenuto nel corso del primo tempo; il quale non trovava di meglio da fare che lanciare all’interno del terreno di gioco una bomba carta nei pressi del guardalinee locale. Attimi di tensione e partita sospesa per un paio di minuti, gesti che fanno davvero male al calcio. Riguardo alla partita, nel primo tempo, la squadra ospite mostra molto cinismo siglando tre reti nel giro di mezz’ora nonostante la buona prestazione della squadra di casa. Apre le marcature al 9′ Amadio che in sospetto fuorigioco infila la sfera alle spalle di De Simone. La seconda rete arriva due minuti più tardi con De Signoribus con un tiro ravvicinato che si insacca alle spalle dell’estremo difensore locale. Al 28′ Amadio con una micidiale ripartenza segna la terza rete per il Montalto. La Grottese, sciupa troppo, fallendo parecchie occasioni sotto-porta e sbagliando anche un calcio di rigore con Galdo. Lo stesso numero 9 giallorosso si fa però perdonare siglando nei minuti finali della prima frazione di gioco il gol dell’ 1 - 3. Al 57′ i locali riescono a riaprire l’incontro con un tiro da fuori di Verducci che supera il portiere Cinquegrana. Nell’ultima parte dell’incontro, la Grottese cerca in tutti i modi di pervenire al pareggio ma il risultato non cambia più ed il Montalto si aggiudica il match per 2 - 3.

Comments Off

GROTTESE - MONTALTO 2 - 3

Postato in: News |

GROTTESE: De Simone, Bracalente, Troka (71′ Pacifici), Tassotti, Moscetta, Traini, Dragjoshi, Verducci, Galdo, Sanda, Ungaro. All. Brancozzi
MONTALTO: Cinquegrana, Di Buò, Del Prete, Moreau, Carboni A., Giovannini (46′ Neroni), Amadio (90′ Borrello), Bejtja, De Signoribus (63′ Acciarri), Carboni G., Ciarrocchi. All. Stoppo.
ARBITRO: Montanelli di Ascoli Piceno
RETI: 9′, 28′ Amadio, 11′ De Signoribus, 43′ Galdo, 57′ Verducci
NOTE: Al 33′ Cinquegrana para un rigore a Galdo

Grottazzolina
La Grottese gioca meglio ma alla fine è il Montalto ad ottenere i tre punti, grazie anche agli ottimi interventi del portiere Cinquegrana. Prima di parlare della partita, purtroppo, bisogna segnalare un gesto vile, ignobile e vergognoso compiuto da uno “pseudo-tifoso” del Montalto avvenuto nel corso del primo tempo; il quale non trovava di meglio da fare che lanciare all’interno del terreno di gioco una bomba carta nei pressi del guardalinee locale. Attimi di tensione e partita sospesa per un paio di minuti, gesti che fanno davvero male al calcio. Riguardo alla partita, nel primo tempo, la squadra ospite mostra molto cinismo siglando tre reti nel giro di mezz’ora nonostante la buona prestazione della squadra di casa. Apre le marcature al 9′ Amadio che in sospetto fuorigioco infila la sfera alle spalle di De Simone. La seconda rete arriva due minuti più tardi con De Signoribus con un tiro ravvicinato che si insacca alle spalle dell’estremo difensore locale. Al 28′ Amadio con una micidiale ripartenza segna la terza rete per il Montalto. La Grottese, sciupa troppo, fallendo parecchie occasioni sotto-porta e sbagliando anche un calcio di rigore con Galdo. Lo stesso numero 9 giallorosso si fa però perdonare siglando nei minuti finali della prima frazione di gioco il gol dell’ 1 - 3. Al 57′ i locali riescono a riaprire l’incontro con un tiro da fuori di Verducci che supera il portiere Cinquegrana. Nell’ultima parte dell’incontro, la Grottese cerca in tutti i modi di pervenire al pareggio ma il risultato non cambia più ed il Montalto si aggiudica il match per 2 - 3.

Comments Off