zamponi.jpg

12enne finisce ubriaca in ospedale

Postato in: Blog Nobestemmia.it, News |

Messina, sabato sera di follia: 12enne finisce ubriaca in ospedale
Per l’esercente del locale, dove sarebbero stati venduti gli alcolici bevuti dalla ragazzina, è scattata la multa e la sospensione dell’attività.

Finisce a soli 12 anni in ospedale per aver abusato di alcol. E’ successo questa notte a Messina dove una ragazzina ha voluto trascorrere un sabato sera trasgressivo, bevendo due birre e un cocktail alcolico. Una serata alternativa che l’ha portata dritta al pronto soccorso della città dello Stretto, a causa dell’abuso alcolico.

In seguito all’assunzione delle bevande alcoliche la ragazzina ha sofferto un malore, che ha costretto gli amici a chiamare l’ambulanza, prontamente arrivata nella zona tra la chiesa dei Catalani e gli scavi di largo San Giacomo, centro della movida messinese.

Allarme alcol in Italia: si beve di più e si inizia prima, addirittura ad 11 anni
La disavventura della giovanissima ha causato dei grossi guai al gestore del locale dove gli alcolici sono stati venduti. La polizia municipale, infatti, ha provveduto multare l’esercente e, in seguito, è arrivata la sospensione dell’attività.
Un brutto episodio, quello di ieri sera, che contribuisce a far luce su un fenomeno in aumento, quello dell’alcolismo fra i giovani. Secondo un’indagine dell’Osservatorio Enpam-Eurispes, sempre più giovani fanno abuso di alcolici e si è abbassata l’età in cui avviene il “battesimo dell’alcol”.

I commenti sono chiusi.